Vuoi aggiungere l'icona al tuo desktop ?

Bio Food: una proposta in continua crescita nel settore food

Il mercato del prodotto Biologico, in particolare nel settore agro alimentare, ha registrato una crescita esponenziale.

Il mercato degli alimenti biologici, in particolare nel settore agro alimentare, ha visto crescere negli ultimi anni il proprio giro d’affari in maniera esponenziale.
Le caratteristiche che identificano un prodotto “ Biologico” sono definite dal Decreto Legislativo 150 del 2012 e successivamente con il recepimento della Direttiva CEE 2009/128/CEE. Il coltivatore  deve adoperare mezzi alternativi e sostenibili per proteggere i campi dai classici pesticidi non ammessi, da qui l’esigenza di trovare prodotti naturali preventivi, dalla lavorazione del terreno, semina, raccolta.

AL SANA ( Salone Internazionale del biologico e del naturale) di Bologna, nel 2016, sono stati riportati i dati dell’incremento del settore biologico nell’agroalimentare per quanto riguarda la produzione agricola. Il  Sistema d’informazione nazionale sull’agricoltura biologica “ Sinab” evidenzia una crescita del 20% delle superfici agricole coltivate a biologico rispetto alla terre dedite alla produzione classica agricola. Le Aziende in ambito Nazionale sono oltre 70.000, per un totale del 4,5% circa delle imprese  agricole totali del nostro Paese.

Le Regioni meridionali sembrano aver adottato maggiormente queste nuove tecniche produttive: prati e pascoli, cereali, olivo e vite, con gli ortaggi e frutta che occupano però solo il 2, 4 % della superficie agricola totale, ma in forte incremento rispetto al passato.  Il rapporto dell’Ispra “Il centro studi del Ministero dell’Ambiente” sui pesticidi nelle acque rivela che l’uso di pesticidi in agricoltura è soprattutto concentrato nell’area settentrionale del nostro Paedell'Italia. 

condividi: